News Dati di Mercato

AVICUNICOLI

Settimana n. 7 dal 10 al 16 febbraio 2020 - Mercato nazionale
Mercato nazionale Il settore degli avicoli e dei cunicoli mostra variazioni di prezzo nulle su base congiunturale, fatta eccezione in misura ridotta per la categoria delle carni avicole, che conclude la prima settimana del 2020 con una variazione di prezzo del -0,05% rispetto all'ultima del 2019.


BOVINI

Settimana n. 8 dal 17 al 23 febbraio 2020 - Mercato nazionale
Mercato Nazionale Andamento stazionario per tutte le materie grasse, con lo zangolato in tenuta sulle piazze emiliane a 1,15 euro al chilo ormai da diverse settimane. Stabili anche i listini del burro Cee a Milano e Mantova a 3,35 euro al chilo. Per il Grana Padano Dop settimana senza particolari novità, con prezzi rimasti stazionari in un contesto di mercato nella norma.


FRUMENTO

Settimana n. 7 dal 10 al 16 febbraio 2020 - Mercato nazionale
Mercato Nazionale Nella settimana dal 10 al 16 febbraio, sul mercato all’origine del frumento, si sono osservati rialzi generalizzati dei listini medi. Per il frumento duro franco azienda, gli incrementi hanno riguardato buona parte dei centri di scambio rilevati, a causa di un mercato decisamente più movimentato.


FRUTTA FRESCA E AGRUMI

Settimana n. 12 dal 16 al 22 marzo 2020 - Mercato nazionale
Mercato nazionale   FRUTTA La terza settimana di marzo, per l'intero comparto della frutta fresca, si è conclusa sulla base di quotazioni sostanzialmente stabili. Per mele e kiwi, gli scambi si sono svolti a ritmi sostenuti sia nei centri di distribuzione interna, sia verso le piattaforme della GDO estera a fronte delle maggiori richieste pervenute.


LATTIERO CASEARIO

Settimana n. 12 dal 16 al 22 marzo 2020 - Mercato nazionale
Latte Nelcorso dell'ultima settimana le restrizioni date dall'emergenza sanitaria hanno determinato la mancata quotazioni con sospensione delle attività sulla quasitotalità delle piazze sia lombarde che emiliane. Tra le piazze emiliane, Modenae Parma hanno proseguito con la sospensione delle attività inerenti allecontrattazioni dei prodotti, mentre Reggio Emilia ha ripreso le contrattazionimostrando di fatto adeguamenti nei listini a quelli della piazza di Parma dellascorsa settimana.


MAIS ED ALIMENTI PER IL BESTIAME

Settimana n. 12 dal 16 al 22 marzo 2020 - Mercato nazionale
Mercato Nazionale   Nella terza settimana di marzo, in piena emergenza sanitaria dovuta al COVID-19, in molte piazze si è assistito al blocco delle contrattazioni. I prezzi medi settimanali franco azienda, fanno registrare un netto calo a livello tendenziale per tutti i prodotti del comparto.


OLI VEGETALI

Settimana n. 11 dal 9 al 15 marzo 2020 - Mercato nazionale
Mercato nazionale Sostanzialmente stabile il mercato nazionale degli olii in questa prima settimana di quarantena per l'intera nazione a causa dell'emergenza covid-19. Si evidenzia una contrazione pari al 5% per l'extravergine di oliva sulla piazza di Foggia. Stabili le quotazioni dei prodotti a denominazione di origine e ad indicazione geografica monitorati, come restano costanti i valori medi registrati per le varietà vergine e lampante.


ORTAGGI E PATATE

Settimana n. 12 dal 16 al 22 marzo 2020 - Mercato nazionale
Mercato nazionale Nella terza settimana del mese, si assiste ad un ulteriore consolidamento della richiesta di insalate, cavolfiori, finocchi, e patate da parte della GDO sia interna che estera, con listini che su qualche piazza monitorata hanno mostrato incrementi. Un generale calo delle quotazioni è stato registrato per le ortive in serra, la cui produzione è risultata fortemente influenzata dall'incremento termico osservato in settimana.  Al via la campagna di commercializzazione degli asparagi negli areali pugliesi e toscani con quotazioni in calo rispetto all'esordio della precedente campagna.


OVICAPRINI

Settimana n. 50 dal 9 al 15 dicembre 2019 - Mercato nazionale ed estero
Mercato nazionale - Mercato estero Le rilevazioni Ismea relative alla seconda settimana di dicembre sono state caratterizzate, sia per il mercato del vivo che del macellato, da listini in rialzo su tutte le piazze monitorate. Per ciò che riguarda il quadro del comparto nelle due isole maggiori, in Sardegna i prezzi degli agnelli hanno toccato i 4,35 euro al chilo a Macomer (+3,6% variazione congiunturale; +6,1% variazione tendenziale), seguita da Cagliari con i listini sui 4,20 euro al chilo.


ITTICO

Settimana n. 47 dal 20 al 26 novembre 2017 - Mercato all'ingrosso
Mercato all'ingrosso Nel periodo in esame le condizioni meteo sono state buone e hanno consentito una normale attività di pesca. La flotta nazionale ha compiuto le consuete uscite in mare aumentando il volume delle catture e di conseguenza l'offerta presso i mercati ittici è stata abbondante.


Le News di Mercato sono un servizio caratterizzato da rapporti settimanali realizzati da ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentaare), suddivisi per i diversi comparti merceologici, con informazioni e dati aggiornati sull'andamento dei prezzi dei prodotti monitorati e sulle principali variabili statistico-economiche.
UnionAlimentari cerca di promuoverne la diffusione presso i propri associati ritenedoli uno strumento utile per monitorare l'andamento dei mercati delle principali materie prime.
Accedi/Login
Newsletter
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.