3 di 1936

DOPO LECLERC E AUCHAN, CARREFOUR LAVORA SUL FUTURO DEI VOLANTINI

Il volantino pubblicitario è diventato un simbolo dello spreco delle risorse del pianeta.
 
Francia,  nell'era dello sviluppo sostenibile, le catene di ipermercati stanno cercando di affrontare quello che ora vedono come un problema piuttosto che una soluzione. Il gigante della distribuzione sta testando in due ipermercati la possibilità per i clienti di scegliere di ricevere cataloghi digitali o di rimanere fedeli ai buoni vecchi volantini di carta. Questo è un modo per combattere lo spreco causato dalla distribuzione nelle cassette delle lettere. Carrefour sta iniziando un test di quattro mesi in due negozi, quello di Lille, in una zona urbana, e quello di Soyaux, in Charente, "perfettamente rappresentativi della media dei nostri ipermercati", spiega Frédéric Preslot, direttore del marketing Francia. A partire dal 28 giugno, i due ipermercati smetteranno di distribuire i loro volantini alle cassette postali nel loro bacino di utenza. I clienti potranno scegliere se ritirare un volantino all'ingresso del punto vendita, chiedere di riceverlo per posta o riceverlo in forma digitale sull'app Carrefour, sul sito Carrefour.fr, via SMS o via WhatsApp.

da  ICE PARIGI - Fonte notizia: CD - Les Echos 31/05/2021
 
 
Accedi/Login
Newsletter
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.