9 di 15

OVICAPRINI

Settimana n. 50 dal 9 al 15 dicembre 2019 - Mercato nazionale ed estero
 

Mercato nazionale - Mercato estero

Le rilevazioni Ismea relative alla seconda settimana di dicembre sono state caratterizzate, sia per il mercato del vivo che del macellato, da listini in rialzo su tutte le piazze monitorate. Per ciò che riguarda il quadro del comparto nelle due isole maggiori, in Sardegna i prezzi degli agnelli hanno toccato i 4,35 euro al chilo a Macomer (+3,6% variazione congiunturale; +6,1% variazione tendenziale), seguita da Cagliari con i listini sui 4,20 euro al chilo. Per la Sicilia gli scambi si  mantengono sui livelli della scorsa settimana con prezzi invariati. I sette giorni appena trascorsi sono stati i testimoni delle prime quotazioni della piazza di Siena, che ha collocato il prezzo medio di esordio degli agnelli a 3,75 euro al chilo (+5,6% variazione su base annua). Nel centro Italia, gli scambi si vivacizzano nel corso della settimana su tutti i centri di quotazione. Nello specifico i listini dell'agnello a peso vivo sulla piazza di Viterbo hanno segnato un incremento, in soli sette giorni, pari a +13,3% raggiungendo i 4,25 euro al chilo (+18,1% variazione tendenziale).

 

 
 
Accedi/Login
Newsletter
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.