6 di 15

MAIS ED ALIMENTI PER IL BESTIAME

Settimana n. 12 dal 16 al 22 marzo 2020 - Mercato nazionale
 

Mercato Nazionale

 

Nella terza settimana di marzo, in piena emergenza sanitaria dovuta al COVID-19, in molte piazze si è assistito al blocco delle contrattazioni. I prezzi medi settimanali franco azienda, fanno registrare un netto calo a livello tendenziale per tutti i prodotti del comparto. Anche al confronto con la settimana precedente risultano in contrazione le quotazioni medie settimanali di mais e orzo, mentre resta stabile l’avena.
Per quanto riguarda i mercati a termine, nella quotazione del 20 marzo, la borsa di Chicago stima per il mais una dinamica positiva con un incremento delle quotazioni del 2% passando da 126,62€/t di maggio a 128,74 €/t di luglio.
A marzo l’USDA nella sua previsione relativa alla produzione mondiale di mais 2019/20, prevede un incremento delle produzioni dello 0,04% passando da 1111,59 milioni di tonnellate stimate a febbraio a 1112,01 milioni di tonnellate di marzo.
In generale rialzo su base congiunturale i sottoprodotti per alimentazione animale.

 

 

 

 
 
 
Accedi/Login
Newsletter
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.