Unione Nazionale della Piccola e Media Industria Alimentare
Ultime news
Bullet

16/02/2018

ETICHETTATURA ALIMENTI: IL DECRETO SANZIONI, LA NUTRIZIONALE, L’INDICAZIONE DELLO STABILIMENTO E L’INDICAZIONE D’ORIGINE

Verona, 1 marzo 2018 - Seminario teorico-pratico per gli operatori del settore alimentare

Bullet

19/01/2018

L'Italia che non c'è

La UnionAlimentari, con il patrocinio del Consiglio Nazionale Antricontraffazione (CNAC)riconosce nell'Italian Sounding una piaga commerciale per i prodotti alimentari italiani da contrastare.

Bullet

16/01/2018

I NUMERI DI TUTTOFOOD 2017

TUTTOFOOD è la fiera B2B organizzata da Fiera Milano, dedicata al Food&Beverage di qualità

Bullet

15/12/2017

Modifica dazi export in CINA

Positiva riduzione dei dazi per l'export di taluni prodotti alimentari

Bullet

21/11/2017

L'Orientamento della legislazione nazionale in materia di etichettatura degli alimenti.

Condividiamo l’interessante articolo pubblicato sul numero 10/2017 della rivista ALIMENTA, ad opera del già Dirigente del Ministero dello Sviluppo Economico, Giuseppe De Giovanni, ringraziando la redazione per la gentile disponibilità.

Bullet

08/10/2017

Sede stabilimento di produzione o di confezionamento

E' stato pubblicato il decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 145 concernente l'apposizione in etichetta, per i prodotti preimballati, dell'indicazione dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento.

Bullet

17/10/2017

1992-2017 - 25 anni di UnionAlimentari

Un successo l'evento presso Apindustria Brescia

Bullet

04/10/2017

Speciale Food Mercato USA

Vademecum di accesso per il settore agroalimentare.

Bullet

20/09/2017

CETA - Accordo commerciale tra l'UE e il CANADA

Il 21 settembre 2017 il CETA entrerà in vigore in via provvisoria. La maggior parte dell'accordo diverrà così applicabile.

Bullet

20/09/2017

Iniziato l'iter di approvazione del Decreto Sanzioni

Il Consiglio dei Ministri ha approvato,in esame preliminare, la Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1169/2011.


Log-in
Home page   |  IN GAZZETTA IL "DECRETO SANZIONI"

IN GAZZETTA IL "DECRETO SANZIONI"

8 FEBBRAIO 2018 - E' STATO PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA IL DECRETO SANZIONI PER LE VIOLAZIONI AL REG. 1169/2011, RELATIVO ALLE INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI.

Tipo documento Legge → Decreto legislativo
Numero 231
Del 15/12/2017
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 32
del 08/02/2016
Consolidato al 15/12/2017

Il decreto, facendo salvi i reati penali attualmente vigenti, non introducendone di nuovi, determina importanti sanzioni amministrative in caso di violazione delle regole di etichettatura. Tra le più evidenti:

  • Da euro 3.000 a 24.000 in caso di violazione delle disposizioni sulle pratiche leali d'informazione;
  • Da euro 5.000 a 40.000 in caso di mancata apposizione delle indicazioni sulle sostanze che provocano allergie o intolleranze e da 3.000 a 24.000 per le altre indicazioni obbligatorie;
  • da 2.000 a 16.000 euro per le violazioni delle disposizioni relative alla vendita a distanza;
  • da 2.000 a 16.000 euro in caso di utilizzo di una denominazione dell'alimento o denominazione e designazione degli ingredienti non corrette;
  • da 1.000 a 8.000 in caso di violazioni delle indicazioni quantitative degli ingredienti o del peso;
  • da 2.000 a 16.000 in caso di violazione delle indicazioni del paese di origine o del luogo di provenienza;
  • da 2.000 a 16.000 in caso di mancata o errata apposizione della dichiarazione nutrizionale;

Il Decreto inoltre abroga il D.Lgs. 109/1992 e prevede nuove disposizioni attuando la direttiva 2011/91/UE sull'indicazione del Lotto; in merito alle indicazioni da riportare sui distributori automatici; vendita di prodotti non preimballati; Prodotti non destinati al consumatore e relative sanzioni in caso di violazione.

  • Files scaricabili
 
Questo sito utilizza cookies. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.